Nelle prime ore pomeridiane, la sala operativa della guardia costiera di Capri ha ricevuto segnalazione da parte di un diportista circa la presenza di una tartaruga caretta caretta ferita nella zona di Marina Piccola a circa 500 mt dai Faraglioni di capri. Ricevuta la segnalazione immediatamente la S.O. della Guardia costiera di Capri, inviava la motovedetta CP858 in zona per recuperare l'animale ferito che aveva ingerito un amo da pesca.  Successivamente la stessa è stata trasferita con un’ aliscafo di linea della Società di navigazione “N.L.G.” a Napoli e presa in carico da personale della stazione Zoologica “ Anthon Dohr” per le successive cure mediche. La Guardia Costiera, alle dipendenze funzionali del Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, con i suoi uomini e mezzi contribuisce quotidianamente alla salvaguardia delle specie marine protette

04/08/2017 Capri

Nelle prime ore pomeridiane, la sala operativa della guardia costiera di Capri ha ricevuto segnalazione da parte di un diportista circa la presenza di una tartaruga caretta caretta ferita nella zona di Marina Piccola a circa 500 mt dai Faraglioni di capri. Ricevuta la segnalazione immediatamente la S.O. della Guardia costiera di Capri, inviava la motovedetta CP858 in zona per recuperare l'animale ferito che aveva ingerito un amo da pesca.  Successivamente la stessa è stata trasferita con un’ aliscafo di linea della Società di navigazione “N.L.G.” a Napoli e presa in carico da personale della stazione Zoologica “ Anthon Dohr” per le successive cure mediche. La Guardia Costiera, alle dipendenze funzionali del Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, con i suoi uomini e mezzi contribuisce quotidianamente alla salvaguardia delle specie marine protette

Capri

Immagine segnaposto

CONTROLLI DELLA GUARDIA COSTIERA DI CAPRI A TUTELA DEI CONSUMATORI FINALI

Immagine segnaposto

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANTA BARBARA PATRONA DELLA MARINA MILITARE

Immagine segnaposto

SOCCORSI 5 DIPORTISTI A BORDO DI UN NATANTE SEMIAFFONDATO NELLE ACQUE ANTISTANTI LA GROTTA BIANCA

Immagine segnaposto

IL COMANDANTE GENERALE IN VISITA ALLA SEDE DELLA GUARDIA COSTIERA DI CAPRI