​​

TITOLO: “SEQUESTRATA DUNA COSTIERA”

Nei giorni scorsi, il Nucleo di Polizia Marittima e Tutela Ambientale della Capitaneria di Porto di Brindisi diretti e coordinati dal Capitano di Vascello Salvatore MINERVINO, in collaborazione con il Comando di Polizia Municipale del Comune di Torchiarolo diretti dal Comandante Lorenzo RENNA in un’operazione complessa, hanno posto sotto sequestro una duna costiera  di circa 100 mq situata in un’area demaniale marittima in località Lendinuso del comune di Torchiarolo. Sulla duna posta sotto sequestro, i militari intervenuti hanno rinvenuto numerose tonnellate di  materiale di risulta (pietre, plastica, tegole e materiale vario), il tutto a pochi metri dal mare in una zona tutelata paesaggisticamente.
 Gli Ufficiali di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera, presenti sul posto, avvisato il Pubblico Ministero di Turno della Procura della Repubblica di Brindisi Dott.ssa RIZZO procedevano con il sequestro preventivo d’urgenza dell’intera area. Al termine delle attività di sequestro, l’area è stata consegnata in custodia al Responsabile dell’Ufficio Tecnico Settore Ambiente del Comune di Torchiarolo, nel contempo sono state avviate le indagini per riuscire ad individuare gli autori che nel corso del tempo hanno destinato l’area a discarica di rifiuti non autorizzata. 
Tale indagini, hanno permesso di individuare un primo soggetto, il quale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente, per “Deturpamento di Bellezze Naturali”.
In tutto il Compartimento Marittimo sotto la giurisdizione della Capitaneria di Porto di Brindisi, non si placano le operazione a tutela del paesaggio e del demanio marittimo, allo scopo di garantire il rispetto delle normative in materia. Le irregolarità riscontrate sulla costa ad oggi sono numerose e si prevedono ancora altri controlli.  

16/06/2016 Brindisi Eventi

​​

TITOLO: “SEQUESTRATA DUNA COSTIERA”

Nei giorni scorsi, il Nucleo di Polizia Marittima e Tutela Ambientale della Capitaneria di Porto di Brindisi diretti e coordinati dal Capitano di Vascello Salvatore MINERVINO, in collaborazione con il Comando di Polizia Municipale del Comune di Torchiarolo diretti dal Comandante Lorenzo RENNA in un’operazione complessa, hanno posto sotto sequestro una duna costiera  di circa 100 mq situata in un’area demaniale marittima in località Lendinuso del comune di Torchiarolo. Sulla duna posta sotto sequestro, i militari intervenuti hanno rinvenuto numerose tonnellate di  materiale di risulta (pietre, plastica, tegole e materiale vario), il tutto a pochi metri dal mare in una zona tutelata paesaggisticamente.
 Gli Ufficiali di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera, presenti sul posto, avvisato il Pubblico Ministero di Turno della Procura della Repubblica di Brindisi Dott.ssa RIZZO procedevano con il sequestro preventivo d’urgenza dell’intera area. Al termine delle attività di sequestro, l’area è stata consegnata in custodia al Responsabile dell’Ufficio Tecnico Settore Ambiente del Comune di Torchiarolo, nel contempo sono state avviate le indagini per riuscire ad individuare gli autori che nel corso del tempo hanno destinato l’area a discarica di rifiuti non autorizzata. 
Tale indagini, hanno permesso di individuare un primo soggetto, il quale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente, per “Deturpamento di Bellezze Naturali”.
In tutto il Compartimento Marittimo sotto la giurisdizione della Capitaneria di Porto di Brindisi, non si placano le operazione a tutela del paesaggio e del demanio marittimo, allo scopo di garantire il rispetto delle normative in materia. Le irregolarità riscontrate sulla costa ad oggi sono numerose e si prevedono ancora altri controlli.  

Eventi

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE NEL PORTO DI BRINDISI 80 KG. DI COZZE NERE SGUSCIATE, PROVENIENTE DELLA GRECIA.-

Immagine segnaposto

SEQUESTRATA AREA DEMANIALE MARITTIMA DI 1.500 METRI QUADRATI ALL’INTERNO DELLA RISERVA NATURALE DI TORRE GUACETO

Immagine segnaposto

Recuperata esemplare di tartaruga marina in difficoltà

Immagine segnaposto

CONTINUA LA CAMPAGNA NAZIONALE "RETI FANTASMA"

Brindisi

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA SEQUESTRA OLTRE UN QUINTALE E MEZZO DI PRODOTTI ITTICI

Immagine segnaposto

ESERCITAZIONE ANTINCENDIO

Immagine segnaposto

Comunicato stampa Mare Sicuro

Immagine segnaposto

CONTROLLI DI POLIZIA DEMANIALE MARITTIMA E AMBIENTALE PORTO DI VILLANOVA DI OSTUNI