​​​

Nella notte a cavallo tra il 21 ed il 22 Marzo u.s., la Guardia Costiera ha prestato soccorso ad un passeggero imbarcato sul traghetto RO-RO PAX   "SUPERFAST I " di bandiera greca, partita dal porto di Bari con destinazione Igoumenitsa (Grecia), in navigazione nelle acque di giurisdizione SAR della Capitaneria di porto di Brindisi.

La Sala Operativa veniva allertata dal Comandante della nave, via radio sul canale  di emergenza, richiedendo l'urgente evacuazione medica (MEDEVAC) a favore di un passeggero colto da malore nel corso della traversata ed in necessità di urgenti accertamenti clinici.

Veniva immediatamente inviata in zona la motovedetta SAR CP844  nel mentre si conseguiva l'autorizzazione allo sbarco da parte dei medici del Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.) di Roma, attivando, contemporaneamente, il piano di pronto intervento con l'allertamento del personale sanitario del locale servizio 118 per l'assistenza a terra.

Le particolari condizioni meteorologiche in atto, in presenza di forti venti di burrasca da Sud, non consentivano di effettuare le operazioni di trasbordo in mare in sicurezza per il malcapitato pertanto, con l'ausilio dei Piloti del Porto e del locale Gruppo degli Ormeggiatori del Porto, la Nave veniva fatta rapidamente entrare in porto ed ormeggiata al terminal traghetti di Costa Morena-Terrare dove, intorno all'una, si effettuava lo sbarco e trasporto presso il locale nosocomio da parte del servizio 118 del 52enne passeggero di cittadinanza canadese.​

22/03/2016 Brindisi Eventi

​​​

Nella notte a cavallo tra il 21 ed il 22 Marzo u.s., la Guardia Costiera ha prestato soccorso ad un passeggero imbarcato sul traghetto RO-RO PAX   "SUPERFAST I " di bandiera greca, partita dal porto di Bari con destinazione Igoumenitsa (Grecia), in navigazione nelle acque di giurisdizione SAR della Capitaneria di porto di Brindisi.

La Sala Operativa veniva allertata dal Comandante della nave, via radio sul canale  di emergenza, richiedendo l'urgente evacuazione medica (MEDEVAC) a favore di un passeggero colto da malore nel corso della traversata ed in necessità di urgenti accertamenti clinici.

Veniva immediatamente inviata in zona la motovedetta SAR CP844  nel mentre si conseguiva l'autorizzazione allo sbarco da parte dei medici del Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.) di Roma, attivando, contemporaneamente, il piano di pronto intervento con l'allertamento del personale sanitario del locale servizio 118 per l'assistenza a terra.

Le particolari condizioni meteorologiche in atto, in presenza di forti venti di burrasca da Sud, non consentivano di effettuare le operazioni di trasbordo in mare in sicurezza per il malcapitato pertanto, con l'ausilio dei Piloti del Porto e del locale Gruppo degli Ormeggiatori del Porto, la Nave veniva fatta rapidamente entrare in porto ed ormeggiata al terminal traghetti di Costa Morena-Terrare dove, intorno all'una, si effettuava lo sbarco e trasporto presso il locale nosocomio da parte del servizio 118 del 52enne passeggero di cittadinanza canadese.​

Eventi

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE NEL PORTO DI BRINDISI 80 KG. DI COZZE NERE SGUSCIATE, PROVENIENTE DELLA GRECIA.-

Immagine segnaposto

SEQUESTRATA AREA DEMANIALE MARITTIMA DI 1.500 METRI QUADRATI ALL’INTERNO DELLA RISERVA NATURALE DI TORRE GUACETO

Immagine segnaposto

Recuperata esemplare di tartaruga marina in difficoltà

Immagine segnaposto

CONTINUA LA CAMPAGNA NAZIONALE "RETI FANTASMA"

Brindisi

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA SEQUESTRA OLTRE UN QUINTALE E MEZZO DI PRODOTTI ITTICI

Immagine segnaposto

ESERCITAZIONE ANTINCENDIO

Immagine segnaposto

Comunicato stampa Mare Sicuro

Immagine segnaposto

CONTROLLI DI POLIZIA DEMANIALE MARITTIMA E AMBIENTALE PORTO DI VILLANOVA DI OSTUNI