Nella mattinata odierna, alla presenza del Comandante del Comando Marina Sud Taranto Ammiraglio di Squadra Ermenegildo UGAZZI  e del Vice Comandante Generale del Corpo delle Capitaneria di porto – Guardia costiera Ammiraglio Ispettore (CP) Ilarione DELL'ANNA si è tenuto il passaggio di consegne al vertice della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica tra l'Ammiraglio Ispettore (CP) Giovanni de Tullio (cedente) e l'Ammiraglio Ispettore (CP) Domenico DE MICHELE (accettante).

La cerimonia è avvenuta presso il terminal crociere del porto di Bari alla presenza di numerosissime Autorità militari, civili e religiose regionali, provinciali e locali.

L'Ammiraglio de Tullio lascia la Direzione Marittima di Bari per ricoprire l'incarico di Capo del 1° Reparto del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto a Roma.

05/06/2015 Bari

Nella mattinata odierna, alla presenza del Comandante del Comando Marina Sud Taranto Ammiraglio di Squadra Ermenegildo UGAZZI  e del Vice Comandante Generale del Corpo delle Capitaneria di porto – Guardia costiera Ammiraglio Ispettore (CP) Ilarione DELL'ANNA si è tenuto il passaggio di consegne al vertice della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica tra l'Ammiraglio Ispettore (CP) Giovanni de Tullio (cedente) e l'Ammiraglio Ispettore (CP) Domenico DE MICHELE (accettante).

La cerimonia è avvenuta presso il terminal crociere del porto di Bari alla presenza di numerosissime Autorità militari, civili e religiose regionali, provinciali e locali.

L'Ammiraglio de Tullio lascia la Direzione Marittima di Bari per ricoprire l'incarico di Capo del 1° Reparto del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto a Roma.

Bari

Immagine segnaposto

NAVE ROBERTO ARINGHIERI RICEVE LE MASSIME AUTORITA' CITTADINE A BORDO

Immagine segnaposto

IL CAPO DI STATO MAGGIORE DELLA MARINA, AMMIRAGLIO DI SQUADRA ENRICO CREDENDINO, INCONTRA I MILITARI DELLA DIREZIONE MARITTIMA DI BARI.

Immagine segnaposto

VASTA OPERAZIONE DELLA GUARDIA COSTIERA IN PUGLIA CONTRO LA PESCA ILLEGALE, A TUTELA DELLE RISORSE ITTICHE E DEL CONSUMATORE FINALE: DENUNCE E SANZIONI PER CIRCA 100000 €.

Immagine segnaposto

CAMBIO DI COMANDO ALLA DIREZIONE MARITTIMA DELLA PUGLIA BASILICATA JONICA E CAPITANERIA DI PORTO DI BARI.