A seguito di segnalazione, con cui è stata indicata la presenza di un'altissima e densa colonna di fumo nero proveniente dal territorio nei cui pressi è sito l'"Hangar Dirigibili", visibile fin dal porto Megarese di Augusta, il Comando della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera ha disposto l'invio di una pattuglia al fine di individuare la zona ove vi era l'incendio, e di appurare cosa stesse accadendo.

Provenendo la colonna di fumo da un punto ben determinato, e non interessando un'area vasta, era sorto il sospetto che la causa potesse consistere nella combustione di rifiuti.

Una volta individuata l'area, di proprietà privata, i Militari della Guardia Costiera hanno colto sul fatto il soggetto che aveva appiccato il fuoco a rifiuti di varia natura. Sul posto, è anche stata trovata una zona in cui erano stati depositati rifiuti in maniera incontrollata.

In loco sono giunti anche i Vigili del Fuoco.    

Gli Agenti della Guardia Costiera hanno proceduto al sequestro dell'area ove erano stati bruciati i rifiuti, e della zona ove è stato trovato il deposito incontrollato di rifiuti, procedendo ai consequenziali atti di polizia giudiziaria

Rimane sempre alta l'attenzione della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta nelle attività di polizia ambientale, a difesa del territorio ed a tutela della collettività.

 

Augusta, 28 ottobre 2022.

28/10/2022 Augusta

A seguito di segnalazione, con cui è stata indicata la presenza di un'altissima e densa colonna di fumo nero proveniente dal territorio nei cui pressi è sito l'"Hangar Dirigibili", visibile fin dal porto Megarese di Augusta, il Comando della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera ha disposto l'invio di una pattuglia al fine di individuare la zona ove vi era l'incendio, e di appurare cosa stesse accadendo.

Provenendo la colonna di fumo da un punto ben determinato, e non interessando un'area vasta, era sorto il sospetto che la causa potesse consistere nella combustione di rifiuti.

Una volta individuata l'area, di proprietà privata, i Militari della Guardia Costiera hanno colto sul fatto il soggetto che aveva appiccato il fuoco a rifiuti di varia natura. Sul posto, è anche stata trovata una zona in cui erano stati depositati rifiuti in maniera incontrollata.

In loco sono giunti anche i Vigili del Fuoco.    

Gli Agenti della Guardia Costiera hanno proceduto al sequestro dell'area ove erano stati bruciati i rifiuti, e della zona ove è stato trovato il deposito incontrollato di rifiuti, procedendo ai consequenziali atti di polizia giudiziaria

Rimane sempre alta l'attenzione della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta nelle attività di polizia ambientale, a difesa del territorio ed a tutela della collettività.

 

Augusta, 28 ottobre 2022.

Augusta

Immagine segnaposto

Operazione di polizia “SpINNaker”, volta al controllo della filiera della pesca

Immagine segnaposto

Visita alla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta del Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Antonio RANIERI

Immagine segnaposto

Controlli sulla filiera della pesca – Operazione complessa di polizia denominata “ALALONGA 2023” – Sequestri e sanzioni

Immagine segnaposto

Pesca in porto – Sequestro dell’attrezzatura, del pescato e sanzione