Nella giornata di ieri, 14 giugno 2016, la Sala Operativa dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Alghero ha ricevuto una richiesta di evacuazione medica da parte della nave da crociera "AIDABLU", battente bandiera italiana, partita da Palma di Maiorca e diretta ad Olbia. A bordo dell' unità, in navigazione a circa 50 miglia ad ovest di Alghero, una cittadina tedesca di 70 anni, colta da infarto, necessitava di urgente assistenza.

L'equipaggio della motovedetta CP 871, con a bordo un medico ed un infermiere del locale servizio 118, dopo circa un' ora di navigazione ha raggiunto la M/N "AIDABLU", nel frattempo giunta a 20 miglia dal porto catalano, e sbarcato il personale  medico che ha prestato le prime cure alla paziente.

A causa delle condizioni non favorevoli del mare la nave è stata dirottata verso la rada di Porto Conte per effettuare il trasbordo sulla CP 871 in sicurezza.

Le operazioni di soccorso si sono concluse alle ore 21:20, quando la cittadina tedesca, sbarcata presso la Banchina Dogana del porto di Alghero, è stata trasportata a bordo di un'ambulanza all' ospedale di Sassari, dove è tuttora ricoverata in condizioni stabili.

La "AIDABLU" ha proseguito la navigazione verso il porto di Olbia.

15/06/2016 Alghero

Nella giornata di ieri, 14 giugno 2016, la Sala Operativa dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Alghero ha ricevuto una richiesta di evacuazione medica da parte della nave da crociera "AIDABLU", battente bandiera italiana, partita da Palma di Maiorca e diretta ad Olbia. A bordo dell' unità, in navigazione a circa 50 miglia ad ovest di Alghero, una cittadina tedesca di 70 anni, colta da infarto, necessitava di urgente assistenza.

L'equipaggio della motovedetta CP 871, con a bordo un medico ed un infermiere del locale servizio 118, dopo circa un' ora di navigazione ha raggiunto la M/N "AIDABLU", nel frattempo giunta a 20 miglia dal porto catalano, e sbarcato il personale  medico che ha prestato le prime cure alla paziente.

A causa delle condizioni non favorevoli del mare la nave è stata dirottata verso la rada di Porto Conte per effettuare il trasbordo sulla CP 871 in sicurezza.

Le operazioni di soccorso si sono concluse alle ore 21:20, quando la cittadina tedesca, sbarcata presso la Banchina Dogana del porto di Alghero, è stata trasportata a bordo di un'ambulanza all' ospedale di Sassari, dove è tuttora ricoverata in condizioni stabili.

La "AIDABLU" ha proseguito la navigazione verso il porto di Olbia.

Alghero

Immagine segnaposto

Sospensione temporanea dell'Ordinanza 13 del 03.05.2021

Immagine segnaposto

Sanzioni e sequestri al termine di una serie di controlli inerenti il settore della pesca

Immagine segnaposto

Palangaro con circa 2000 ami illegalmente posizionato nella "Zona A" dell'Area Marina Protetta

Immagine segnaposto

Rete da pesca illegale nella laguna del Calich