​Il Cappellano Militare Capo, don Claudio Mancusi, nella giornata di Luendi 8 Ottobre 2018, ha effettuato una visita al personale militare e civile dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli e degli Uffici Locali Marittimi di Santa Maria di Castellabate e Acciaroli.

A riceverlo presso il Comando di Agropoli vi erano Il Comandante, Tenente di Vascello Giulio CIMMINO, ed il Sindaco della Città, Dott. Adamo COPPOLA.

Don Claudio Mancusi, dopo aver firmato il Libro d'Onore, si è trattenuto per conoscere l'organizzione centrale e periferica dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, complimentandosi con il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera per i numerosi compiti svolti quotidianamente a favore della collettività, quale garante della sicurezza per chi va per mare.

L'incontro si è concluso con la celebrazione della Santissima Messa presso i locali interni del Comando di Agropoli, opportunamente allestiti per l'occassione.

25/02/2019 Agropoli

​Il Cappellano Militare Capo, don Claudio Mancusi, nella giornata di Luendi 8 Ottobre 2018, ha effettuato una visita al personale militare e civile dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli e degli Uffici Locali Marittimi di Santa Maria di Castellabate e Acciaroli.

A riceverlo presso il Comando di Agropoli vi erano Il Comandante, Tenente di Vascello Giulio CIMMINO, ed il Sindaco della Città, Dott. Adamo COPPOLA.

Don Claudio Mancusi, dopo aver firmato il Libro d'Onore, si è trattenuto per conoscere l'organizzione centrale e periferica dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, complimentandosi con il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera per i numerosi compiti svolti quotidianamente a favore della collettività, quale garante della sicurezza per chi va per mare.

L'incontro si è concluso con la celebrazione della Santissima Messa presso i locali interni del Comando di Agropoli, opportunamente allestiti per l'occassione.

Agropoli

Immagine segnaposto

Agropoli. Sversamenti fiume Solofrone

Immagine segnaposto

sotto sequestro strutture turistico ricettive e centri sportivi che non rispettano la normativa ambientale

Immagine segnaposto

"Costa del Cilento: sotto sequestro strutture alberghiere, villaggi e piscine che non rispettano la normativa ambientale"