Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 09 Marzo 2020 è stato disposto che gli spostamenti delle persone fisiche all'interno di tutto il territorio nazionale possa avvenire unicamente per comprovate esigenze lavorative, situzioni di necessità, motivi di salute. Per quanto sopra

                                                                                                                                      SI DISPONE

che l'accesso agli Uffici di questo Comando potrà avvenire unicamente per la trasmissione/consegna di pratiche improcrastinabili e indifferibili inerenti l'attività lavorativa ( non trasmettibili in maniera telematica) seguendo l'iterr sotto descritto:

 

1. I cittadini/utenti per qualsiasi servizio, sia esso amministrativo e/o tecnico, che chiedono di accedere nei locali di questo Ufficio Circondariale Marittimo dovranno essere già muniti di modello di autocertificazione debitamente compilato cosi come previsto dal DPCM sopra citato;

2. L'accesso dovrà essere consentito ai soli utenti per i quali è prevista la prestazione limitando gli accompagnatori ai soli casi strettamente indispensabili (anch'essi dovranno compilare l'autodichiarazione) in relazione alle condizioni dell'utente (es. minori, disabili, etc.);

3. Si dovranno scongiurare affollamenti di persone avendo cura di mantenere la distanza di non meno di 1 metro.

In caso di inottemperanza i trasgressori saranno segnalati alla competente Autorità Giudiziaria ai sensi dell'art. 650 C.P. ( salvo che il fatto non costituisca più grave reato).