Nella mattinata di ieri, 10 maggio, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, ha fatto visita alla Direzione Marittima di Olbia dove ha incontrato tutto il personale militare e civile e i titolari degli Uffici dipendenti esprimendo parole di sincero compiacimento per le importanti e concrete attività svolte dal personale della Capitaneria di porto.

Il Comandante Generale, accolto dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, ha altresì illustrato le linee di indirizzo del Corpo, volte ad affermare l'unicità e l'importanza del fondamentale ruolo svolto dalla Guardia Costiera nell'ordinamento nazionale e comunitario.

Nel corso della Conferenza Stampa con i giornali locali sono stati discussi i compiti istituzionali svolti dal Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, con particolare riferimento all'attività di ricerca e soccorso in mare, alla tutela ambientale e alla sicurezza della navigazione, ma soprattutto tematiche di interesse locale come il porto di Olbia e il suo futuro sviluppo e il progetto Pelagos.

La visita è proseguita con la partecipazione dell'Ammiraglio agli incontri organizzati dalla Federagenti.

11/05/2018 Olbia Attività Eventi


Nella mattinata di ieri, 10 maggio, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, ha fatto visita alla Direzione Marittima di Olbia dove ha incontrato tutto il personale militare e civile e i titolari degli Uffici dipendenti esprimendo parole di sincero compiacimento per le importanti e concrete attività svolte dal personale della Capitaneria di porto.

Il Comandante Generale, accolto dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, ha altresì illustrato le linee di indirizzo del Corpo, volte ad affermare l'unicità e l'importanza del fondamentale ruolo svolto dalla Guardia Costiera nell'ordinamento nazionale e comunitario.

Nel corso della Conferenza Stampa con i giornali locali sono stati discussi i compiti istituzionali svolti dal Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, con particolare riferimento all'attività di ricerca e soccorso in mare, alla tutela ambientale e alla sicurezza della navigazione, ma soprattutto tematiche di interesse locale come il porto di Olbia e il suo futuro sviluppo e il progetto Pelagos.

La visita è proseguita con la partecipazione dell'Ammiraglio agli incontri organizzati dalla Federagenti.

Eventi

Immagine segnaposto

Pantelleria e Lampedusa: visita del Comandante Generale

Immagine segnaposto

Operazione "Spiagge libere": oltre 5 mila controlli nell'ultima settimana di luglio

Immagine segnaposto

Il Presidente ed il Direttore Generale dell’ISPRA in visita al Laboratorio Ambientale della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il ricordo dell’Ammiraglio Pollastrini in un quadro donato al Comando Generale

Olbia

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale presiede la Cerimonia del passaggio di consegne della Direzione Marittima del Nord Sardegna

Immagine segnaposto

Emergenza alluvione a Olbia, la Guardia Costiera salva 14 persone

Immagine segnaposto

400 metri di reti abbandonate sui fondali: rimosse per la tutela dell’ambiente marino