​Lo scorso 14 febbraio la Direzione Marittima del Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste hanno firmato, nel palazzo comunale, una convenzione che prevede una serie di attività congiunte tra il personale del Corpo e la Polizia Locale in materia di sicurezza e di tutela ambientale e demaniale sul litorale triestino, nonché la condivisione delle banche dati in possesso delle due amministrazioni.

L'accordo – sottoscritto dal Capitano di Vascello Luca Sancilio, Direttore Marittimo del Friuli Venezia Giulia, e dal Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza - discende dalla convenzione nazionale stipulata tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera e l'ANCI, nel corso dell'anno 2016, che, nella regione, era già stata recepita in un protocollo d'intesa sottoscritto dalla stessa Direzione Marittima e dall'ANCI regionale nell'agosto del 2017.

La convenzione consentirà di portare avanti un programma di attività congiunta da parte del personale della Guardia Costiera e della Polizia Locale, con un'intensificazione mirata della stessa nel corso della stagione estiva; ciò nell'ottica di ottimizzare la distribuzione del personale attivo sul territorio, sostenendone un più efficace controllo globale, sia operativo sia amministrativo, per la più ampia tutela della legalità.


21/02/2018 Trieste Eventi

​Lo scorso 14 febbraio la Direzione Marittima del Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste hanno firmato, nel palazzo comunale, una convenzione che prevede una serie di attività congiunte tra il personale del Corpo e la Polizia Locale in materia di sicurezza e di tutela ambientale e demaniale sul litorale triestino, nonché la condivisione delle banche dati in possesso delle due amministrazioni.

L'accordo – sottoscritto dal Capitano di Vascello Luca Sancilio, Direttore Marittimo del Friuli Venezia Giulia, e dal Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza - discende dalla convenzione nazionale stipulata tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera e l'ANCI, nel corso dell'anno 2016, che, nella regione, era già stata recepita in un protocollo d'intesa sottoscritto dalla stessa Direzione Marittima e dall'ANCI regionale nell'agosto del 2017.

La convenzione consentirà di portare avanti un programma di attività congiunta da parte del personale della Guardia Costiera e della Polizia Locale, con un'intensificazione mirata della stessa nel corso della stagione estiva; ciò nell'ottica di ottimizzare la distribuzione del personale attivo sul territorio, sostenendone un più efficace controllo globale, sia operativo sia amministrativo, per la più ampia tutela della legalità.


Eventi

Immagine segnaposto

Inaugurata la nuova Cappella del Comando Generale

Immagine segnaposto

Sicurezza della navigazione e monitoraggio del traffico marittimo: a Venezia la 15^ riunione del “Mediterranean Expert Working Group”

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto e all’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali del Compartimento Marittimo di Ortona

Trieste

Immagine segnaposto

Maritime security: la Commissione Europea ispeziona il porto di Trieste

Immagine segnaposto

Civica benemerenza della città alla Capitaneria di porto di Trieste

Immagine segnaposto

L’Ammiraglio Pettorino in visita a Trieste: professionalità, qualità del lavoro e presenza sul territorio