È in corso a Napoli, la terza edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all'economia del mare, organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team. Un evento, che in questa settimana,  ha visto numerose iniziative e approfondimenti sul mondo dello shipping e del cluster marittimo e portuale.

Partner istituzionale di questa edizione, il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera che ha contribuito all'organizzazione di convegni e ha garantito al contempo la partecipazione di diversi qualificati relatori ai numerosi eventi in programma.

Presenti all'evento, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, il Vice Comandate Generale Ammiraglio Ispettore Antonio Basile, tutti i Direttori Marittimi e i Capi Reparto del Comando Generale della Guardia Costiera.

L' evento si è concluso, con un momento di incontro tra il Comandante Generale e i Direttori Marittimi, a capo delle realtà territoriali regionali della Guardia Costiera e dei principali porti italiani, un confronto impreziosito dalla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi che ha sottolineato: "Il Corpo della Capitanerie di Porto rappresenta per il Cluster Marittimo un punto di riferimento" e del Segretario Generale dell'I.M.O., il sudcoreano Kitack Lim che ha formulato un sentito ringraziamento alla Guardia Costiera italiana per il fattivo e concreto contributo fornito all'IMO nelle importanti sfide nel settore marittimo.

A conclusione dell’evento il Comandante Generale, nel ringraziare il Segretario Generale dell’IMO, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare e il Presidente del Propeller Club Napoli, ha sottolineato che eventi importanti come questo del Naples Shipping Week  permettono di unire gli sforzi di tutti gli attori del cluster marittimo,  pubblici e privati, quale momento di vera coesione  e prospettiva comune. Il Comandante Generale ha concluso auspicando di proseguire insieme nella direzione indicata dall’Imo, in occasione del suo 70 anniversario, better shipping for a better future.

Al Naples Shipping Week, inoltre, è stato firmato dal Direttore Generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne Mauro Coletta ed il Comandante Generale Ammiraglio GiovannI Pettorino,  il decreto che rende esecutive le norme sulla formazione e l’aggiornamento professionale dei Piloti dei Porti.


28/09/2018 Napoli Eventi Attività

È in corso a Napoli, la terza edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all'economia del mare, organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team. Un evento, che in questa settimana,  ha visto numerose iniziative e approfondimenti sul mondo dello shipping e del cluster marittimo e portuale.

Partner istituzionale di questa edizione, il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera che ha contribuito all'organizzazione di convegni e ha garantito al contempo la partecipazione di diversi qualificati relatori ai numerosi eventi in programma.

Presenti all'evento, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, il Vice Comandate Generale Ammiraglio Ispettore Antonio Basile, tutti i Direttori Marittimi e i Capi Reparto del Comando Generale della Guardia Costiera.

L' evento si è concluso, con un momento di incontro tra il Comandante Generale e i Direttori Marittimi, a capo delle realtà territoriali regionali della Guardia Costiera e dei principali porti italiani, un confronto impreziosito dalla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi che ha sottolineato: "Il Corpo della Capitanerie di Porto rappresenta per il Cluster Marittimo un punto di riferimento" e del Segretario Generale dell'I.M.O., il sudcoreano Kitack Lim che ha formulato un sentito ringraziamento alla Guardia Costiera italiana per il fattivo e concreto contributo fornito all'IMO nelle importanti sfide nel settore marittimo.

A conclusione dell’evento il Comandante Generale, nel ringraziare il Segretario Generale dell’IMO, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare e il Presidente del Propeller Club Napoli, ha sottolineato che eventi importanti come questo del Naples Shipping Week  permettono di unire gli sforzi di tutti gli attori del cluster marittimo,  pubblici e privati, quale momento di vera coesione  e prospettiva comune. Il Comandante Generale ha concluso auspicando di proseguire insieme nella direzione indicata dall’Imo, in occasione del suo 70 anniversario, better shipping for a better future.

Al Naples Shipping Week, inoltre, è stato firmato dal Direttore Generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne Mauro Coletta ed il Comandante Generale Ammiraglio GiovannI Pettorino,  il decreto che rende esecutive le norme sulla formazione e l’aggiornamento professionale dei Piloti dei Porti.


Attività

Immagine segnaposto

Guardia Costiera e Unione Italiana Vela Solidale: sottoscritto un Protocollo per lo sviluppo della cultura marinara “solidale”

Immagine segnaposto

L’Ammiraglio Pettorino in visita a Trieste: professionalità, qualità del lavoro e presenza sul territorio

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera al 58^ Salone Nautico di Genova

Napoli

Immagine segnaposto

FEAMP 2014-2020, tavola rotonda a Napoli sui temi della pesca marittima

Immagine segnaposto

Il Direttore Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali visita la Direzione Marittima di Napoli

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale della Guardia Costiera a Napoli per il convegno di ANGOPI