​Lo scorso venerdì 8 settembre, si è tenuta, presso Villasimius (SU), la conferenza dal titolo "Mediterraneo da Remare: benessere del mare è risorsa per l'isola", nell'ambito degli incontri culturali del "Tanka Forum 2017 – Sardegna 360°". All'evento, patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna e promosso dalla fondazione "Uni Verde", hanno preso parte, in qualità di conferenzieri, il Direttore Marittimo di Cagliari, Capitano di Vascello Giuseppe Minotauro, il presidente della fondazione "Uni Verde", Alfonso Pecoraro Scanio, il campione olimpico di canottaggio Bruno Mascarenhas, il direttore dell'Area Marina Protetta "Capo Carbonara" dott. Fabrizio Atzori ed il Direttore Marittimo di Cagliari cedente, Capitano di Vascello Roberto Isidori, ora in servizio al Comando Generale, in qualità di Capo 5° Reparto - Amministrazione e logistica.

Temi centrali della conferenza sono stati la tutela dell'ambiente marino e la campagna di sensibilizzazione verso la riduzione dell'uso della plastica che quotidianamente si riversa nei nostri mari. A tale riguardo, il direttore dell'Area Marina Protetta, nel suo discorso, ha espresso parole di apprezzamento per l'attività di vigilanza ambientale operata dalla Direzione Marittima di Cagliari che, anche grazie ad un protocollo d'intesa siglato col Comune e l'Ente di gestione del parco, garantisce ogni anno il monitoraggio degli specchi acquei di quella zona, indispensabile per tutelare la riserva naturale e salvaguardare la flora e la fauna marina. I Comandanti Isidori e Minotauro, infine, hanno ribadito l'importanza della tutela dell'habitat marino, quale compito istituzionale del Corpo che impegna quotidianamente gli uomini e le donne della locale Capitaneria con dedizione e professionalità.


12/09/2017 Villasimius Attività Eventi

​Lo scorso venerdì 8 settembre, si è tenuta, presso Villasimius (SU), la conferenza dal titolo "Mediterraneo da Remare: benessere del mare è risorsa per l'isola", nell'ambito degli incontri culturali del "Tanka Forum 2017 – Sardegna 360°". All'evento, patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna e promosso dalla fondazione "Uni Verde", hanno preso parte, in qualità di conferenzieri, il Direttore Marittimo di Cagliari, Capitano di Vascello Giuseppe Minotauro, il presidente della fondazione "Uni Verde", Alfonso Pecoraro Scanio, il campione olimpico di canottaggio Bruno Mascarenhas, il direttore dell'Area Marina Protetta "Capo Carbonara" dott. Fabrizio Atzori ed il Direttore Marittimo di Cagliari cedente, Capitano di Vascello Roberto Isidori, ora in servizio al Comando Generale, in qualità di Capo 5° Reparto - Amministrazione e logistica.

Temi centrali della conferenza sono stati la tutela dell'ambiente marino e la campagna di sensibilizzazione verso la riduzione dell'uso della plastica che quotidianamente si riversa nei nostri mari. A tale riguardo, il direttore dell'Area Marina Protetta, nel suo discorso, ha espresso parole di apprezzamento per l'attività di vigilanza ambientale operata dalla Direzione Marittima di Cagliari che, anche grazie ad un protocollo d'intesa siglato col Comune e l'Ente di gestione del parco, garantisce ogni anno il monitoraggio degli specchi acquei di quella zona, indispensabile per tutelare la riserva naturale e salvaguardare la flora e la fauna marina. I Comandanti Isidori e Minotauro, infine, hanno ribadito l'importanza della tutela dell'habitat marino, quale compito istituzionale del Corpo che impegna quotidianamente gli uomini e le donne della locale Capitaneria con dedizione e professionalità.


Eventi

Immagine segnaposto

Atene: il Comandante Generale incontra la Guardia Costiera greca

Immagine segnaposto

Bocche di Bonifacio: incontro tecnico al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Prefetto Bontempi in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Delegazione del Ministero dell’Ambiente in visita al Comando Generale

Villasimius

Immagine segnaposto

Inaugurato a Villasimius il Museo “La Casa del Mare” alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare