Nel mese di settembre l'Isola di Procida ha ospitato la seconda edizione del convegno dal titolo "Lavoro Marittimo: esami per titoli professionali e programmi didattici", promosso dal Comune locale e dal Circolo Capitani e Macchinisti di Procida, con lo scopo di stabilire un dialogo tra la categoria dei marittimi e le Istituzioni. Nello specifico, quest'anno, la conferenza è stata dedicata all'iter degli esami dei titoli professionali, alla formazione e ai programmi didattici degli Istituti Nautici.

A dar inizio all'evento il saluto istituzionale del Sindaco di Procida, Dott. Raimondo Ambrosino, accompagnato dall'assessore comunale al lavoro marittimo, Avv. Antonio Carannante, per l'occasione moderatore del convegno al quale hanno partecipato, tra gli altri, il Capo dell'Ufficio personale marittimo del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - in rappresentanza del Comandante Generale -, Capitano di Vascello Antonio Raffaele Caporaso, l'Onorevole Anna Maria Carloni, membro della IX Commissione Parlamentare "Trasporti, poste e telecomunicazioni" e alcuni rappresentanti del panorama armatoriale italiano, della categoria dei marittimi e del mondo dello shipping.

Ampio spazio è stato dedicato al confronto tra il mondo del lavoro e quello delle istituzioni, anche al fine di avanzare proposte e risposte tecniche per rendere sempre più competitiva la marineria italiana; generando, quindi, spunti di riflessione per il futuro che richiederanno ulteriori approfondimenti e per cui l'Amministrazione marittima ha assicurato il ruolo fondamentale di coordinamento, garantendo semplificazione e trasparenza amministrativa, sempre nel rispetto delle rigide regole a tutela della sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare.


13/10/2017 Procida Attività Eventi

Nel mese di settembre l'Isola di Procida ha ospitato la seconda edizione del convegno dal titolo "Lavoro Marittimo: esami per titoli professionali e programmi didattici", promosso dal Comune locale e dal Circolo Capitani e Macchinisti di Procida, con lo scopo di stabilire un dialogo tra la categoria dei marittimi e le Istituzioni. Nello specifico, quest'anno, la conferenza è stata dedicata all'iter degli esami dei titoli professionali, alla formazione e ai programmi didattici degli Istituti Nautici.

A dar inizio all'evento il saluto istituzionale del Sindaco di Procida, Dott. Raimondo Ambrosino, accompagnato dall'assessore comunale al lavoro marittimo, Avv. Antonio Carannante, per l'occasione moderatore del convegno al quale hanno partecipato, tra gli altri, il Capo dell'Ufficio personale marittimo del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - in rappresentanza del Comandante Generale -, Capitano di Vascello Antonio Raffaele Caporaso, l'Onorevole Anna Maria Carloni, membro della IX Commissione Parlamentare "Trasporti, poste e telecomunicazioni" e alcuni rappresentanti del panorama armatoriale italiano, della categoria dei marittimi e del mondo dello shipping.

Ampio spazio è stato dedicato al confronto tra il mondo del lavoro e quello delle istituzioni, anche al fine di avanzare proposte e risposte tecniche per rendere sempre più competitiva la marineria italiana; generando, quindi, spunti di riflessione per il futuro che richiederanno ulteriori approfondimenti e per cui l'Amministrazione marittima ha assicurato il ruolo fondamentale di coordinamento, garantendo semplificazione e trasparenza amministrativa, sempre nel rispetto delle rigide regole a tutela della sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare.


Eventi

Immagine segnaposto

“Filmare il mare”: al Comando Generale, il secondo corso di formazione professionale per giornalisti

Immagine segnaposto

14^ riunione del Mediterranean Expert Working Group

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera partecipa alla UfM Stakeholder Conference on Blue Economy

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera al Photolux Festival 2017

Procida

Immagine segnaposto

A Procida il convegno "Lavoro marittimo: dalla scuola al comando, una nuova prospettiva?"