Si è tenuta, nel porto di Catania, lo scorso 6 aprile, la cerimonia di avvicendamento al Comando della Nave Diciotti della Guardia Costiera (CP 941) tra il Capitano di Fregata Gianluca D'Agostino e il Capitano di Fregata Massimo Kothmeir.

L'evento ha visto la presenza del Sindaco della Città Dott. Enzo Bianco, del Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez, del Capo 3° Reparto Piani e operazioni del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera Capitano di Vascello Sergio Liardo, del Comandante della 6° Squadriglia Guardia Costiera di Messina, Capitano di Vascello Antonio Marcello Zanghì, nonché delle più importanti Autorità Militari e Civili locali.

Unità multiruolo appartenente alla classe Dattilo per le missioni d'altura a lungo raggio e per operare anche in condizioni meteomarine particolarmente avverse, Nave Diciotti è impiegata principalmente in attività di ricerca e soccorso in mare, antinquinamento e sicurezza della navigazione (clicca per accedere alla scheda tecnica della classe). Dal 2014, anno della sua entrata in servizio, la CP 941 ha già soccorso e tratto in salvo oltre 38.000 persone, nonché navigato tanto da coprire per ben quattro volte il giro del Mondo.



11/04/2018 Catania Attività Eventi

Si è tenuta, nel porto di Catania, lo scorso 6 aprile, la cerimonia di avvicendamento al Comando della Nave Diciotti della Guardia Costiera (CP 941) tra il Capitano di Fregata Gianluca D'Agostino e il Capitano di Fregata Massimo Kothmeir.

L'evento ha visto la presenza del Sindaco della Città Dott. Enzo Bianco, del Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez, del Capo 3° Reparto Piani e operazioni del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera Capitano di Vascello Sergio Liardo, del Comandante della 6° Squadriglia Guardia Costiera di Messina, Capitano di Vascello Antonio Marcello Zanghì, nonché delle più importanti Autorità Militari e Civili locali.

Unità multiruolo appartenente alla classe Dattilo per le missioni d'altura a lungo raggio e per operare anche in condizioni meteomarine particolarmente avverse, Nave Diciotti è impiegata principalmente in attività di ricerca e soccorso in mare, antinquinamento e sicurezza della navigazione (clicca per accedere alla scheda tecnica della classe). Dal 2014, anno della sua entrata in servizio, la CP 941 ha già soccorso e tratto in salvo oltre 38.000 persone, nonché navigato tanto da coprire per ben quattro volte il giro del Mondo.



Eventi

Immagine segnaposto

Il ricordo dell’Ammiraglio Pollastrini in un quadro donato al Comando Generale

Immagine segnaposto

Sardegna: a Decimomannu potenziato il servizio di Ricerca e Soccorso

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale della Guardia Costiera visita la penisola sorrentina

Immagine segnaposto

FEAMP 2014-2020, tavola rotonda a Napoli sui temi della pesca marittima

Catania

Immagine segnaposto

Cambio al Comando della Direzione Marittima di Catania

Immagine segnaposto

Cambio di Comando per Nave Dattilo

Immagine segnaposto

Catania, il Ministro Delrio incontra gli equipaggi della Guardia Costiera in Sicilia