Si è tenuta, nel porto di Catania, lo scorso 6 aprile, la cerimonia di avvicendamento al Comando della Nave Diciotti della Guardia Costiera (CP 941) tra il Capitano di Fregata Gianluca D'Agostino e il Capitano di Fregata Massimo Kothmeir.

L'evento ha visto la presenza del Sindaco della Città Dott. Enzo Bianco, del Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez, del Capo 3° Reparto Piani e operazioni del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera Capitano di Vascello Sergio Liardo, del Comandante della 6° Squadriglia Guardia Costiera di Messina, Capitano di Vascello Antonio Marcello Zanghì, nonché delle più importanti Autorità Militari e Civili locali.

Unità multiruolo appartenente alla classe Dattilo per le missioni d'altura a lungo raggio e per operare anche in condizioni meteomarine particolarmente avverse, Nave Diciotti è impiegata principalmente in attività di ricerca e soccorso in mare, antinquinamento e sicurezza della navigazione (clicca per accedere alla scheda tecnica della classe). Dal 2014, anno della sua entrata in servizio, la CP 941 ha già soccorso e tratto in salvo oltre 38.000 persone, nonché navigato tanto da coprire per ben quattro volte il giro del Mondo.



11/04/2018 Catania Attività Eventi

Si è tenuta, nel porto di Catania, lo scorso 6 aprile, la cerimonia di avvicendamento al Comando della Nave Diciotti della Guardia Costiera (CP 941) tra il Capitano di Fregata Gianluca D'Agostino e il Capitano di Fregata Massimo Kothmeir.

L'evento ha visto la presenza del Sindaco della Città Dott. Enzo Bianco, del Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez, del Capo 3° Reparto Piani e operazioni del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera Capitano di Vascello Sergio Liardo, del Comandante della 6° Squadriglia Guardia Costiera di Messina, Capitano di Vascello Antonio Marcello Zanghì, nonché delle più importanti Autorità Militari e Civili locali.

Unità multiruolo appartenente alla classe Dattilo per le missioni d'altura a lungo raggio e per operare anche in condizioni meteomarine particolarmente avverse, Nave Diciotti è impiegata principalmente in attività di ricerca e soccorso in mare, antinquinamento e sicurezza della navigazione (clicca per accedere alla scheda tecnica della classe). Dal 2014, anno della sua entrata in servizio, la CP 941 ha già soccorso e tratto in salvo oltre 38.000 persone, nonché navigato tanto da coprire per ben quattro volte il giro del Mondo.



Eventi

Immagine segnaposto

Il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Senatore Danilo Toninelli in visita alla Direzione Marittima di Cagliari

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita a Lampedusa

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto e all’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali del Compartimento Marittimo di Ortona

Catania

Immagine segnaposto

Celebrata a Catania la nascita della componente aerea, i volti e le uniformi del Calendario 2019 della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

“Un volo lungo 30 anni” La nascita della componente aerea, i volti e le uniformi del Calendario 2019 della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita la Direzione Marittima di Catania e Nave Dattilo