​​​Palinuro.jpgNell’ambito di una serie di controlli f inalizzati alla protezione dell’ambiente marino e alla preservazione dei fondali, nella mattinata dello scorso 25 maggio i militari della Guardia Costiera hanno sorpreso all’interno del porto di Palinuro un uomo in possesso di 4 chili di corallo rosso, raccolto nei pressi della Grotta Azzurra. Il prezioso pescato, utilizzato per la creazione di gioielli e d accessori, avrebbe fruttato, una volta immesso sul mercato, circa 15mila euro. Oltre al corallo, sono state sequestrate anche le ​attrezzature impiegate dal sub per la cattura, tra cui bombole e uno scooter subacqueo.

16/06/2015 Palinuro Attività

​​​Palinuro.jpgNell’ambito di una serie di controlli f inalizzati alla protezione dell’ambiente marino e alla preservazione dei fondali, nella mattinata dello scorso 25 maggio i militari della Guardia Costiera hanno sorpreso all’interno del porto di Palinuro un uomo in possesso di 4 chili di corallo rosso, raccolto nei pressi della Grotta Azzurra. Il prezioso pescato, utilizzato per la creazione di gioielli e d accessori, avrebbe fruttato, una volta immesso sul mercato, circa 15mila euro. Oltre al corallo, sono state sequestrate anche le ​attrezzature impiegate dal sub per la cattura, tra cui bombole e uno scooter subacqueo.

Attività

Immagine segnaposto

FEAMP 2014-2020, tavola rotonda a Napoli sui temi della pesca marittima

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale incontra il Presidente della 13^ Commissione Territorio e Ambiente

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri visita il Comando Generale della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Firmato l’accordo volontario “Civitavecchia Blue Agreement”

Palinuro

Immagine segnaposto

Sequestrati dalla Guardia Costiera oltre 2 quintali di Tonno Rosso sottomisura

Immagine segnaposto

Palinuro, la Guardia Costiera sequestra attrezzature collocate abusivamente nell'area marina protetta