Lunedì 10 settembre, il Sen. Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, si è recato in visita al porto di Bari, accolto presso la Darsena del Molo San Cataldo, dal Contrammiraglio Giuseppe Meli, e dal Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Prof. Ugo Patroni Griffi.

Per consentire al Ministro di avere l'esatta e diretta cognizione delle attività portuali, nonché del volume e della tipologia delle merci movimentate, la visita è stata effettuata via mare a bordo della Motovedetta CP 268.

Nel corso della navigazione all'interno del porto sono state illustrate al Ministro le attività svolte in ambito portuale a supporto dei controlli effettuati dal  competente Ispettorato centrale repressione frodi (ICQRF), sui prodotti agroalimentari importati e sbarcati.

Durante l'incontro è stato inoltre mostrato il lavoro svolto  dagli ispettori del Centro di Controllo Area Pesca del 6° Maritime Rescue Sub Centre (M.R.S.C) della Guardia Costiera di Bari a carico degli autoveicoli frigo che, provenienti da Grecia e Albania effettuano viaggi di linea con l'altra sponda dell'Adriatico. 

Al Ministro, sono stati  evidenziati i risultati di tali controlli, che hanno portato al sequestro di diverse tonnellate di prodotto ittico di dubbia provenienza. L'intensificazione dei controlli ha consentito infine di scongiurare traffici illeciti di mitili non depurati dalla Grecia.

Durante la visita, il Ministro, ha infine espresso parole di gratitudine per il lavoro svolto dalla Guardia Costiera lungo tutta la filiera della pesca a tutela del prodotto fresco italiano e della salute del consumatore.

L'incontro si è concluso con la visita alla Stazione Satellitare Cospas – Sarsat, ubicata presso la base della Guardia Costiera di Bari dove sono stati illustrati al Ministro i compiti svolti dalla stazione satellitare, per mezzo della quale  si riescono a fornire rapidamente i dati di localizzazione di vettori in pericolo (navi ed aerei) alle squadre impegnate in operazioni di ricerca e soccorso.


11/09/2018 Bari Attività Eventi

Lunedì 10 settembre, il Sen. Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, si è recato in visita al porto di Bari, accolto presso la Darsena del Molo San Cataldo, dal Contrammiraglio Giuseppe Meli, e dal Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Prof. Ugo Patroni Griffi.

Per consentire al Ministro di avere l'esatta e diretta cognizione delle attività portuali, nonché del volume e della tipologia delle merci movimentate, la visita è stata effettuata via mare a bordo della Motovedetta CP 268.

Nel corso della navigazione all'interno del porto sono state illustrate al Ministro le attività svolte in ambito portuale a supporto dei controlli effettuati dal  competente Ispettorato centrale repressione frodi (ICQRF), sui prodotti agroalimentari importati e sbarcati.

Durante l'incontro è stato inoltre mostrato il lavoro svolto  dagli ispettori del Centro di Controllo Area Pesca del 6° Maritime Rescue Sub Centre (M.R.S.C) della Guardia Costiera di Bari a carico degli autoveicoli frigo che, provenienti da Grecia e Albania effettuano viaggi di linea con l'altra sponda dell'Adriatico. 

Al Ministro, sono stati  evidenziati i risultati di tali controlli, che hanno portato al sequestro di diverse tonnellate di prodotto ittico di dubbia provenienza. L'intensificazione dei controlli ha consentito infine di scongiurare traffici illeciti di mitili non depurati dalla Grecia.

Durante la visita, il Ministro, ha infine espresso parole di gratitudine per il lavoro svolto dalla Guardia Costiera lungo tutta la filiera della pesca a tutela del prodotto fresco italiano e della salute del consumatore.

L'incontro si è concluso con la visita alla Stazione Satellitare Cospas – Sarsat, ubicata presso la base della Guardia Costiera di Bari dove sono stati illustrati al Ministro i compiti svolti dalla stazione satellitare, per mezzo della quale  si riescono a fornire rapidamente i dati di localizzazione di vettori in pericolo (navi ed aerei) alle squadre impegnate in operazioni di ricerca e soccorso.


Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera al 58^ Salone Nautico di Genova

Immagine segnaposto

L’Italia assume la Presidenza del European Coast Guard Functions Forum

Immagine segnaposto

Il mare di Jesolo più sicuro grazie al mezzo nautico acquistato dalla città per la Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Ministro dell’Ambiente in visita alla Direzione Marittima di Olbia

Bari

Immagine segnaposto

Organizzato a Bari workshop di aggiornamento degli ispettori ICAAT

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto organizza un incontro di informazione con l’AIDO

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto consegna all’ARPA Puglia la nuova sede del Centro Regionale Mare