Ieri, 14 agosto 2018, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, ha fatto visita alla Direzione Marittima di Catania. Ad accoglierlo il Direttore Marittimo della Sicilia Nord-Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez e il Capitano di Vascello Antonino Marcello Zanghì, Capo del Reparto Supporto Navale di Messina.

L'Ammiraglio Pettorino, accompagnato dal Contrammiraglio Sergio Liardo, Capo del 3° Reparto - Piani e Operazioni, ha incontrato tutto il personale militare e civile in servizio presso la Direzione Marittima e rivolto loro un ringraziamento per il lavoro svolto in una realtà così complessa come quella siciliana.

Durante la visita, il Comandante Generale, ha tenuto una videoconferenza con la Centrale Operativa di Roma e le Sale Operative dei 15 Comandi regionali dislocati su tutto il territorio nazionale, che opereranno in maniera ancor più intensa durante questo Ferragosto, per garantire la serena e sicura fruizione del mare da parte di chi deciderà di vivere queste giornate di festa lungo le coste. In tale occasione, l'Ammiraglio ha voluto rinnovare la propria gratitudine per il costante impegno profuso per la collettività da parte di tutto personale.

L'Ammiraglio si è poi recato presso il 2° Nucleo Aereo di Catania per accogliere, congiuntamente al Prefetto di Catania, Dottoressa Silvana Ricco, il Ministro dell'Interno On. Matteo Salvini, in transito nella città siciliana.

Successivamente, la visita istituzionale del Comandante Generale è proseguita a bordo della nave maggiore "Luigi Dattilo", ormeggiata nel porto di Catania, dove l'Ammiraglio ha incontrato il Capitano di Fregata Federico Panconi, Comandante dell'unità, e tutto l'equipaggio, manifestando la propria vicinanza e la stima per la professionalità, l'impegno, la dedizione e il sacrificio per le attività svolte quotidianamente a tutela della vita umana in mare.

L'Ammiraglio Pettorino dopo la firma del Libro d'onore, si è poi recato in Calabria, dove, nella giornata di oggi, ha preso parte al Comitato Nazionale dell'ordine e della sicurezza pubblica tenutosi a San Luca, in provincia di Reggio Calabria. 

 


15/08/2018 Catania Eventi

Ieri, 14 agosto 2018, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, ha fatto visita alla Direzione Marittima di Catania. Ad accoglierlo il Direttore Marittimo della Sicilia Nord-Orientale, Contrammiraglio Gaetano Martinez e il Capitano di Vascello Antonino Marcello Zanghì, Capo del Reparto Supporto Navale di Messina.

L'Ammiraglio Pettorino, accompagnato dal Contrammiraglio Sergio Liardo, Capo del 3° Reparto - Piani e Operazioni, ha incontrato tutto il personale militare e civile in servizio presso la Direzione Marittima e rivolto loro un ringraziamento per il lavoro svolto in una realtà così complessa come quella siciliana.

Durante la visita, il Comandante Generale, ha tenuto una videoconferenza con la Centrale Operativa di Roma e le Sale Operative dei 15 Comandi regionali dislocati su tutto il territorio nazionale, che opereranno in maniera ancor più intensa durante questo Ferragosto, per garantire la serena e sicura fruizione del mare da parte di chi deciderà di vivere queste giornate di festa lungo le coste. In tale occasione, l'Ammiraglio ha voluto rinnovare la propria gratitudine per il costante impegno profuso per la collettività da parte di tutto personale.

L'Ammiraglio si è poi recato presso il 2° Nucleo Aereo di Catania per accogliere, congiuntamente al Prefetto di Catania, Dottoressa Silvana Ricco, il Ministro dell'Interno On. Matteo Salvini, in transito nella città siciliana.

Successivamente, la visita istituzionale del Comandante Generale è proseguita a bordo della nave maggiore "Luigi Dattilo", ormeggiata nel porto di Catania, dove l'Ammiraglio ha incontrato il Capitano di Fregata Federico Panconi, Comandante dell'unità, e tutto l'equipaggio, manifestando la propria vicinanza e la stima per la professionalità, l'impegno, la dedizione e il sacrificio per le attività svolte quotidianamente a tutela della vita umana in mare.

L'Ammiraglio Pettorino dopo la firma del Libro d'onore, si è poi recato in Calabria, dove, nella giornata di oggi, ha preso parte al Comitato Nazionale dell'ordine e della sicurezza pubblica tenutosi a San Luca, in provincia di Reggio Calabria. 

 


Eventi

Immagine segnaposto

L’Ambasciatore di Cipro S.E. Tasos A. Tzionis in visita alla Capitaneria di Porto di Venezia

Immagine segnaposto

Al Comando Generale, firmato un protocollo di intesa tra Guardia Costiera e Fiaba Onlus

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo per il Mediterraneo in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Guardia Costiera e Unione Italiana Vela Solidale: sottoscritto un Protocollo per lo sviluppo della cultura marinara “solidale”

Catania

Immagine segnaposto

Passaggio di consegne al timone di Nave Diciotti

Immagine segnaposto

Cambio al Comando della Direzione Marittima di Catania

Immagine segnaposto

Cambio di Comando per Nave Dattilo