Con lo scopo di affrontare l’eccezionale pressione migratoria che insite sulle frontiere di alcuni Stati membri, l’Unione Europea ha istituito un meccanismo di solidarietà e sostegno aggiuntivo per affrontare situazioni di emergenza alle frontiere esterne dell’Unione. Il programma di lavoro permette agli Stati membri di accedere ad uno strumento finanziario che pone in essere azioni di assistenza emergenziale appartenenti al framework del Internal Security Fund.

Nella presente sezione sono illustrate le domande di finanziamento avanzate dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera sul fondo ISF (Internal Security Fund) e valutate positivamente dalla Commissione Europea, sulla base dei criteri di aggiudicazione stabiliti nel programma di lavoro annuale di riferimento, a sostegno delle attività emergenziali condotte dallo stesso



Project Identification Number Beneficiaries / Coordination Country Project Title Co-beneficiaries Maxium 
Amount Granted
HOME/2016/ISFB/AG/EMAS/0027
Coast Guard Italy Implementation of a specific operational framework to safeguard human life at sea N.A. € 2.241.692,21
HOME/2016/ISFB/AG/EMAS/0042 Coast Guard Italy Implementattion of a specific operational framework for border surveillance and to safeguard human life at seaN.A. € 12.253.584,15
HOME/2016/ISFB/AG/EMAS/0043 Coast Guard Italy Implementation of a refitting activity on OPV CP 904 "Fiorillo" N.A.
€  4.607.706,50
HOME/2016/ISFB/AG/EMAS/0044 Coast Guard Italy Acquisition of equipment, devices and services for border surveillance and SAR N.A.
€ 693.300,00

HOME/2016/ISFB/AG/EMAS/0051

​Coast Guard

​Italy

Assessment of the Libyan Coast Guard legal framework and capability in terms of SAR Services

​N.A.

€ 1.844.816,72