​​​A Cervia, nell'ambito dei controlli per la verifica delle dotazioni di sicurezza degli stabilimenti balneari, la Guardia Costiera ha elevato una sanzione di 1032 euro a uno stabilimento privo del defibrillatore, dispositivo reso obbligatorio da un'ordinanza regionale.​​

01/07/2015 Ravenna

​​​A Cervia, nell'ambito dei controlli per la verifica delle dotazioni di sicurezza degli stabilimenti balneari, la Guardia Costiera ha elevato una sanzione di 1032 euro a uno stabilimento privo del defibrillatore, dispositivo reso obbligatorio da un'ordinanza regionale.​​

Ravenna

Immagine segnaposto

Guardia Costiera e Agenzia Regionale di Protezione Civile: un sistema integrato per rispondere alle emergenze in mare

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Ravenna ospita l’ultima tappa della campagna “Mare Mostro”

Immagine segnaposto

Inaugurata la sede storica della Direzione Marittima della Guardia Costiera di Ravenna

Immagine segnaposto

A Ravenna si è svolto il 2° Forum Nazionale sulla Sicurezza nei porti, alla presenza del Ministro Delrio