​Sono circa 5.000 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi, nel corso di 43 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale operativa della Guardia costiera a Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Si tratta di 40 gommoni, 2 barconi e 1 barchino.

Nei soccorsi sono intervenute la nave Diciotti della Guardia costiera, unità della Marina Militare, di Eunavformed e ONG. I due barconi, avvistati da un velivolo della Guardia costiera del 2°nucleo aereo di Catania, sono stati soccorsi da tre motovedette della Guardia costiera di Reggio Calabria e da una nave mercantile dirottata dalla Centrale operativa.​

23/06/2016 Roma

​Sono circa 5.000 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi, nel corso di 43 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale operativa della Guardia costiera a Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Si tratta di 40 gommoni, 2 barconi e 1 barchino.

Nei soccorsi sono intervenute la nave Diciotti della Guardia costiera, unità della Marina Militare, di Eunavformed e ONG. I due barconi, avvistati da un velivolo della Guardia costiera del 2°nucleo aereo di Catania, sono stati soccorsi da tre motovedette della Guardia costiera di Reggio Calabria e da una nave mercantile dirottata dalla Centrale operativa.​

Roma

Immagine segnaposto

Il Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Presidente della IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

La Spezia. Eccezionale salvataggio a largo delle coste liguri: arriva l’encomio per l’equipaggio di un elicottero della guardia costiera

Immagine segnaposto

Campagna “Traghetto sicuro”: al Comando Generale un incontro con i rappresentanti delle società di gestione