Presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – GuardiaCostiera, durante una breve cerimonia, è stata scoperta una pergamena contenente il testo e la musica di "Angeli del mare", l'Inno della Guardia Costiera presentato per la prima volta durante durante il 152° anniversario dell'istituzione del Corpo.

Presenti all'evento il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, il Capitano di Fregata Maestro Antonio Barbagallo, Direttore della Banda Musicale della Marina Militare e compositore della musica dell'Inno, il Capitano di Fregata Santo Pagano Giorgianni, Comandante della Banda Musicale della Marina Militare, e il Capitano di Fregata Pierluigi Milella, autore del testo.

L'Inno "Angeli del Mare", nelle prossime settimane, verrà eseguito dalla Banda Musicale della Marina Militare presso una sala di registrazione, per l'incisione ufficiale e il successivo utilizzo nelle cerimonie militari e in ogni altra occasione istituzionale, quale strumento per esprimere la forte identità ed il profondo sentimento di orgoglio comune che da sempre caratterizzano le donne e gli uomini del Corpo. 



26/10/2017 Roma Eventi

Presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – GuardiaCostiera, durante una breve cerimonia, è stata scoperta una pergamena contenente il testo e la musica di "Angeli del mare", l'Inno della Guardia Costiera presentato per la prima volta durante durante il 152° anniversario dell'istituzione del Corpo.

Presenti all'evento il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, il Capitano di Fregata Maestro Antonio Barbagallo, Direttore della Banda Musicale della Marina Militare e compositore della musica dell'Inno, il Capitano di Fregata Santo Pagano Giorgianni, Comandante della Banda Musicale della Marina Militare, e il Capitano di Fregata Pierluigi Milella, autore del testo.

L'Inno "Angeli del Mare", nelle prossime settimane, verrà eseguito dalla Banda Musicale della Marina Militare presso una sala di registrazione, per l'incisione ufficiale e il successivo utilizzo nelle cerimonie militari e in ogni altra occasione istituzionale, quale strumento per esprimere la forte identità ed il profondo sentimento di orgoglio comune che da sempre caratterizzano le donne e gli uomini del Corpo. 



Eventi

Immagine segnaposto

“La Guardia Costiera, un Corpo al servizio del mare”: al Comando Generale un corso di formazione per giornalisti

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto di Napoli e l’I.T.I. Fermi Gadda per lo sviluppo del laboratorio sperimentale dronico

Immagine segnaposto

Piano di cooperazione bilaterale Italia – Egitto: la Guardia Costiera italiana in Egitto per un “Expert Meeting on SAR and Coast Guard field”

Immagine segnaposto

Atene: il Comandante Generale incontra la Guardia Costiera greca

Roma

Immagine segnaposto

“La Guardia Costiera, un Corpo al servizio del mare”: al Comando Generale un corso di formazione per giornalisti

Immagine segnaposto

comunicato stampa 22 novembre 2017

Immagine segnaposto

L’Italia ai primi posti per sicurezza della navigazione e qualità della flotta mercantile

Immagine segnaposto

Bocche di Bonifacio: incontro tecnico al Comando Generale