La mattina del 14 settembre, presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, è stato firmato un disciplinare tecnico-operativo tra il Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Nunzio Martello, ed il Direttore dell'Associazione Italiana Armatori di Rimorchiatori (Assorimorchiatori), Dott. Paolo Berardi. Finalità del protocollo è la formazione teorico-pratica di 7 marittimi imbarcati su rimorchiatori aderenti a tale Associazione, da effettuarsi presso la Base Aeromobile Guardia Costiera di Catania, per la familiarizzazione degli stessi con le procedure di avvicinamento agli aeromobili ed il conseguente imbarco e trasferimento in occasione di situazioni di emergenza in mare.

Il documento, discendente dal Protocollo tecnico di intesa stipulato dal Comando Generale con Assorimorchiatori il 1° agosto scorso, in relazione alle iniziative promosse nell'ambito del Forum nazionale sulla sicurezza nei porti, è stato siglato alla presenza del Capo del 2° Reparto – Affari giuridici e servizi d'istituto del Comando Generale, Capitano di Vascello Andrea Agostinelli, e della Dott.ssa Maria Cristina Farina, della Direzione generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne.

Il documento rappresenta un passaggio "concreto" della crescente collaborazione con i servizi tecnico – nautici per la gestione delle emergenze in mare e in porto.


18/09/2017 Roma Eventi

La mattina del 14 settembre, presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, è stato firmato un disciplinare tecnico-operativo tra il Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Nunzio Martello, ed il Direttore dell'Associazione Italiana Armatori di Rimorchiatori (Assorimorchiatori), Dott. Paolo Berardi. Finalità del protocollo è la formazione teorico-pratica di 7 marittimi imbarcati su rimorchiatori aderenti a tale Associazione, da effettuarsi presso la Base Aeromobile Guardia Costiera di Catania, per la familiarizzazione degli stessi con le procedure di avvicinamento agli aeromobili ed il conseguente imbarco e trasferimento in occasione di situazioni di emergenza in mare.

Il documento, discendente dal Protocollo tecnico di intesa stipulato dal Comando Generale con Assorimorchiatori il 1° agosto scorso, in relazione alle iniziative promosse nell'ambito del Forum nazionale sulla sicurezza nei porti, è stato siglato alla presenza del Capo del 2° Reparto – Affari giuridici e servizi d'istituto del Comando Generale, Capitano di Vascello Andrea Agostinelli, e della Dott.ssa Maria Cristina Farina, della Direzione generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne.

Il documento rappresenta un passaggio "concreto" della crescente collaborazione con i servizi tecnico – nautici per la gestione delle emergenze in mare e in porto.


Eventi

Immagine segnaposto

Il Consigliere d’Ambasciata Daniele Bosio visita il Comando Generale

Immagine segnaposto

Procida: la seconda edizione del Convegno dedicato al “Lavoro Marittimo”

Immagine segnaposto

Progetto EUREKA: un gruppo di lavoro per il monitoraggio e la gestione del trasporto marittimo

Immagine segnaposto

Cambio al Comando della Direzione Marittima di Catania

Roma

Immagine segnaposto

Il Consigliere d’Ambasciata Daniele Bosio visita il Comando Generale

Immagine segnaposto

​Operazione "End of Waste" - traffico internazionale di rifiuti pericolosi

Immagine segnaposto

Operazione End of Waste – Traffico internazionale di rifiuti pericolosi

Immagine segnaposto

Una delegazione di Addetti Militari Esteri in visita al Comando Generale