Oggi, lunedì 12 marzo, il Direttore dei Servizi di Sicurezza e Protezione Civile e Comandante del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, Generale di Corpo d'Armata Domenico Giani, si è recato in visita istituzionale presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, accolto dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, e dai Capi Reparto e Capi Ufficio di Staff.

Nel corso della visita, il Generale Giani ha preso parte ad un briefing, durante il quale l'Ammiraglio Pettorino, dopo aver presentato le diverse funzioni svolte dal Corpo, ha illustrato, nel particolare, l'attività di  ricerca e soccorso in mare.

L'illustre ospite, poi, è stato accompagnato in Centrale Operativa, dove il Capo 7° Reparto – Informatica, sistemi di monitoraggio del traffico e comunicazioni, Contrammiraglio Piero Pellizzari, ha illustrato i principali sistemi di controllo e monitoraggio del traffico marittimo e le moderne tecnologie di cui si avvale il Corpo, mentre il Capo 3° Reparto – Piani e operazioni, Capitano di Vascello Sergio Liardo, ha  descritto  le molteplici attività che quotidianamente vengono seguite dalla Centrale Operativa.

L'incontro si è concluso con il rituale scambio di crest e la firma del libro d'onore da parte del Generale Giani, il quale ha voluto esprimere parole di ringraziamento per l'impegno che la Guardia Costiera mette in campo quotidianamente a salvaguardia della vita umana in mare, nonché per il supporto e la presenza operativa che il Corpo offre in occasione delle visite del Santo Padre nelle città marittime. Il Generale, infine, ha ricordato lo stretto legame che unisce il Santo Padre al Corpo, testimoniato dalla visita pastorale all'Isola di Lampedusa, nonché dalla benedizione di una scultura donata alla Guardia Costiera e collocata, successivamente, sulla stessa isola.

.


12/03/2018 Roma Eventi

Oggi, lunedì 12 marzo, il Direttore dei Servizi di Sicurezza e Protezione Civile e Comandante del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, Generale di Corpo d'Armata Domenico Giani, si è recato in visita istituzionale presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, accolto dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, e dai Capi Reparto e Capi Ufficio di Staff.

Nel corso della visita, il Generale Giani ha preso parte ad un briefing, durante il quale l'Ammiraglio Pettorino, dopo aver presentato le diverse funzioni svolte dal Corpo, ha illustrato, nel particolare, l'attività di  ricerca e soccorso in mare.

L'illustre ospite, poi, è stato accompagnato in Centrale Operativa, dove il Capo 7° Reparto – Informatica, sistemi di monitoraggio del traffico e comunicazioni, Contrammiraglio Piero Pellizzari, ha illustrato i principali sistemi di controllo e monitoraggio del traffico marittimo e le moderne tecnologie di cui si avvale il Corpo, mentre il Capo 3° Reparto – Piani e operazioni, Capitano di Vascello Sergio Liardo, ha  descritto  le molteplici attività che quotidianamente vengono seguite dalla Centrale Operativa.

L'incontro si è concluso con il rituale scambio di crest e la firma del libro d'onore da parte del Generale Giani, il quale ha voluto esprimere parole di ringraziamento per l'impegno che la Guardia Costiera mette in campo quotidianamente a salvaguardia della vita umana in mare, nonché per il supporto e la presenza operativa che il Corpo offre in occasione delle visite del Santo Padre nelle città marittime. Il Generale, infine, ha ricordato lo stretto legame che unisce il Santo Padre al Corpo, testimoniato dalla visita pastorale all'Isola di Lampedusa, nonché dalla benedizione di una scultura donata alla Guardia Costiera e collocata, successivamente, sulla stessa isola.

.


Eventi

Immagine segnaposto

Inaugurata la nuova Cappella del Comando Generale

Immagine segnaposto

Sicurezza della navigazione e monitoraggio del traffico marittimo: a Venezia la 15^ riunione del “Mediterranean Expert Working Group”

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto e all’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali del Compartimento Marittimo di Ortona

Roma

Immagine segnaposto

Inaugurata la nuova Cappella del Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

“Green Pride del mare”: riconosciuto l’impegno della Guardia Costiera per il recupero e la difesa di ecosistemi marini e fluviali

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale della Guardia Costiera in visita al Presidente del Senato