Nella giornata di ieri, mercoledì 29 novembre, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, si è recato in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Salerno, accompagnato dal Direttore Marittimo della Campania, Contrammiraglio Arturo Faraone.

Il Comandante Generale ha incontrato il personale dipendente della Capitaneria di Porto di Salerno, diretta dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, e tutti i rappresentanti dei Comandi Territoriali della giurisdizione. Durante l'incontro, l'Ammiraglio Melone ha sottolineato il ruolo che il Corpo riveste a livello nazionale ed il riconoscimento ottenuto dagli organi sovranazionali, evidenziando l'importanza del lavoro svolto dai militari della Guardia Costiera italiana impegnati nell'emergenza umanitaria nel Mediterraneo centrale. Al termine dell'intervento, l'Ammiraglio Melone ha illustrato le linee d'azione che il Corpo sta seguendo per lo sviluppo futuro, volte alla tutela degli interessi della collettività negli usi civili e produttivi del mare e delle sue risorse, con particolare riferimento al compito di tutela dell'ambiente marino e costiero.

Al termine dell'incontro con il personale militare, dopo la firma del libro d'onore, l'Ammiraglio Melone ha voluto incontrare i rappresentanti del Cluster marittimo locale e porgere un breve indirizzo di saluto e un sentito ringraziamento agli operatori portuali di Salerno, per l'attività svolta quotidianamente, al fianco dell'Autorità marittima e dell'Autorità di Sistema Portuale, che ha reso il porto commerciale di Salerno tra i più competitivi, in tutto il territorio nazionale.



30/11/2017 Salerno Eventi


Nella giornata di ieri, mercoledì 29 novembre, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, si è recato in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Salerno, accompagnato dal Direttore Marittimo della Campania, Contrammiraglio Arturo Faraone.

Il Comandante Generale ha incontrato il personale dipendente della Capitaneria di Porto di Salerno, diretta dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, e tutti i rappresentanti dei Comandi Territoriali della giurisdizione. Durante l'incontro, l'Ammiraglio Melone ha sottolineato il ruolo che il Corpo riveste a livello nazionale ed il riconoscimento ottenuto dagli organi sovranazionali, evidenziando l'importanza del lavoro svolto dai militari della Guardia Costiera italiana impegnati nell'emergenza umanitaria nel Mediterraneo centrale. Al termine dell'intervento, l'Ammiraglio Melone ha illustrato le linee d'azione che il Corpo sta seguendo per lo sviluppo futuro, volte alla tutela degli interessi della collettività negli usi civili e produttivi del mare e delle sue risorse, con particolare riferimento al compito di tutela dell'ambiente marino e costiero.

Al termine dell'incontro con il personale militare, dopo la firma del libro d'onore, l'Ammiraglio Melone ha voluto incontrare i rappresentanti del Cluster marittimo locale e porgere un breve indirizzo di saluto e un sentito ringraziamento agli operatori portuali di Salerno, per l'attività svolta quotidianamente, al fianco dell'Autorità marittima e dell'Autorità di Sistema Portuale, che ha reso il porto commerciale di Salerno tra i più competitivi, in tutto il territorio nazionale.



Eventi

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto consegna all’ARPA Puglia la nuova sede del Centro Regionale Mare

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Napoli al 45° NauticSud

Immagine segnaposto

Un aereo P166DL3 della Guardia Costiera in mostra permanente a Sarzana

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Livorno presenta la nuova disciplina del traffico mercantile nel porto

Salerno

Immagine segnaposto

Salerno: l’Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia visita la Capitaneria di porto