Nella giornata di ieri, 23 aprile, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Salerno, accompagnato dal Direttore Marittimo della Campania, Contrammiraglio Arturo Faraone.

Il Comandante Generale ha incontrato il personale della Capitaneria di porto e i rappresentanti degli Uffici minori ricadenti nel Compartimento Marittimo diretto dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna. Nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha espresso parole di vivo e sincero apprezzamento per i servizi resi dal personale militare del Corpo, congiuntamente al personale civile, a favore della collettività, per gli usi civili e produttivi del mare,  sottolineando le numerose attività in cui il Corpo è quotidianamente impegnato, tra cui l'importante attività di soccorso in mare, svolta dagli uomini e dalle donne della Guardia Costiera nel Mediterraneo. Non è mancato un riferimento alla stagione estiva alle porte e alla necessità di una costante attività di sensibilizzazione in materia di sicurezza in mare e tutela dell'ambiente marino.

Nel corso della mattinata, l'Ammiraglio si è recato in visita presso la Procura della Repubblica di Salerno, in ragione del rapporto di collaborazione e di stima professionale che lega il Corpo all'Autorità Giudiziaria. L'incontro con il Procuratore Generale presso la Corte d'Appello e con il Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ha rappresentato l'occasione per discutere dei compiti istituzionali svolti dal Corpo con particolare riferimento alla tutela ambientale e alla sicurezza, intesa sia come security sia come safety, quale elemento fondamentale per lo sviluppo dell'economia del mare.

Il Comandante Generale ha poi incontrato il Sindaco di Salerno, Dott. Vincenzo Napoli, e, successivamente, all'interno della Stazione Marittima, i rappresentanti del cluster marittimo locale che, grazie all'attività svolta al fianco dell'Autorità marittima e dell'Autorità di Sistema Portuale, hanno contribuito a rendere estremamente competitivo il porto commerciale di Salerno. 


24/04/2018 Salerno Attività Eventi

Nella giornata di ieri, 23 aprile, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Salerno, accompagnato dal Direttore Marittimo della Campania, Contrammiraglio Arturo Faraone.

Il Comandante Generale ha incontrato il personale della Capitaneria di porto e i rappresentanti degli Uffici minori ricadenti nel Compartimento Marittimo diretto dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna. Nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha espresso parole di vivo e sincero apprezzamento per i servizi resi dal personale militare del Corpo, congiuntamente al personale civile, a favore della collettività, per gli usi civili e produttivi del mare,  sottolineando le numerose attività in cui il Corpo è quotidianamente impegnato, tra cui l'importante attività di soccorso in mare, svolta dagli uomini e dalle donne della Guardia Costiera nel Mediterraneo. Non è mancato un riferimento alla stagione estiva alle porte e alla necessità di una costante attività di sensibilizzazione in materia di sicurezza in mare e tutela dell'ambiente marino.

Nel corso della mattinata, l'Ammiraglio si è recato in visita presso la Procura della Repubblica di Salerno, in ragione del rapporto di collaborazione e di stima professionale che lega il Corpo all'Autorità Giudiziaria. L'incontro con il Procuratore Generale presso la Corte d'Appello e con il Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ha rappresentato l'occasione per discutere dei compiti istituzionali svolti dal Corpo con particolare riferimento alla tutela ambientale e alla sicurezza, intesa sia come security sia come safety, quale elemento fondamentale per lo sviluppo dell'economia del mare.

Il Comandante Generale ha poi incontrato il Sindaco di Salerno, Dott. Vincenzo Napoli, e, successivamente, all'interno della Stazione Marittima, i rappresentanti del cluster marittimo locale che, grazie all'attività svolta al fianco dell'Autorità marittima e dell'Autorità di Sistema Portuale, hanno contribuito a rendere estremamente competitivo il porto commerciale di Salerno. 


Eventi

Immagine segnaposto

Pantelleria e Lampedusa: visita del Comandante Generale

Immagine segnaposto

Operazione "Spiagge libere": oltre 5 mila controlli nell'ultima settimana di luglio

Immagine segnaposto

Il Presidente ed il Direttore Generale dell’ISPRA in visita al Laboratorio Ambientale della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il ricordo dell’Ammiraglio Pollastrini in un quadro donato al Comando Generale

Salerno

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita la Capitaneria di porto di Salerno

Immagine segnaposto

Salerno: l’Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia visita la Capitaneria di porto