Sotto il coordinamento delle autorità francesi e in ottemperanza al piano internazionale d'intervento antiquinamento RAMOGEPOL, continuano a largo della Corsica, per conto del Ministero dell’Ambiente, le attività di monitoraggio dei mezzi aerei e navali della Guardia Costiera italiana e le attività di contenimento e bonifica dell'inquinamento svolta dai mezzi Castalia.

Le attuali condizioni di vento e corrente lasciano presumere che la macchia di idrocarburi non dirigerà nelle prossime ore verso le acque territoriali italiane.

La Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana è in costante contatto con le autorità francesi e, in tale ottica di sinergia e collaborazione, è stato disposto l’invio di due ufficiali delle Direzioni Marittime di Genova e di Livorno, i comandi regionali prossimi all’area interessata dall’inquinamento, presso il Centro di coordinamento francese a Tolone.


09/10/2018 Roma

Sotto il coordinamento delle autorità francesi e in ottemperanza al piano internazionale d'intervento antiquinamento RAMOGEPOL, continuano a largo della Corsica, per conto del Ministero dell’Ambiente, le attività di monitoraggio dei mezzi aerei e navali della Guardia Costiera italiana e le attività di contenimento e bonifica dell'inquinamento svolta dai mezzi Castalia.

Le attuali condizioni di vento e corrente lasciano presumere che la macchia di idrocarburi non dirigerà nelle prossime ore verso le acque territoriali italiane.

La Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana è in costante contatto con le autorità francesi e, in tale ottica di sinergia e collaborazione, è stato disposto l’invio di due ufficiali delle Direzioni Marittime di Genova e di Livorno, i comandi regionali prossimi all’area interessata dall’inquinamento, presso il Centro di coordinamento francese a Tolone.


Roma

Immagine segnaposto

Al Comando Generale il meeting annuale con l’armamento nazionale

Immagine segnaposto

2° Workshop del Forum Europeo delle Funzioni di Guardia Costiera “Maritime Security in the framework of Coast Guard Functions (Sicurezza Marittima nell’ambito delle funzioni di Guardia Costiera)”

Immagine segnaposto

Primo incontro sul tema: policy di sviluppo della componente ambientale del Corpo

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 2 aprile 2019