Il 20 dicembre, presso la base aeromobili della Guardia Costiera di Catania, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, dal quale il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera dipende funzionalmente ed organizzativamente, accompagnato dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Vincenzo Melone, ha incontrato gli equipaggi della Guardia Costiera dislocati in Sicilia, che anche durante le festività natalizie continueranno ad operare in prima linea nell'attività a favore della collettività. A riceverli, il Direttore Marittimo della Sicilia orientale, Contrammiraglio Nunzio Martello.

Nell'occasione, il Ministro Delrio ha illustrato alla stampa i risultati dell'attività operativa condotta nel 2016 dalla Guardia Costiera, quotidianamente impegnata lungo tutti gli 8.000 km del Paese per salvaguardare il bene primario della vita umana in mare, per garantire la sicurezza della navigazione, del trasporto marittimo e dei porti, e assicurare la regolare attività amministrativa svolta in favore del personale marittimo e del naviglio nazionale.

21/12/2016 Catania Eventi

Il 20 dicembre, presso la base aeromobili della Guardia Costiera di Catania, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, dal quale il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera dipende funzionalmente ed organizzativamente, accompagnato dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Vincenzo Melone, ha incontrato gli equipaggi della Guardia Costiera dislocati in Sicilia, che anche durante le festività natalizie continueranno ad operare in prima linea nell'attività a favore della collettività. A riceverli, il Direttore Marittimo della Sicilia orientale, Contrammiraglio Nunzio Martello.

Nell'occasione, il Ministro Delrio ha illustrato alla stampa i risultati dell'attività operativa condotta nel 2016 dalla Guardia Costiera, quotidianamente impegnata lungo tutti gli 8.000 km del Paese per salvaguardare il bene primario della vita umana in mare, per garantire la sicurezza della navigazione, del trasporto marittimo e dei porti, e assicurare la regolare attività amministrativa svolta in favore del personale marittimo e del naviglio nazionale.

Eventi

Immagine segnaposto

A Genova la Guardia Costiera partecipa al primo “Blue Economy Summit”

Immagine segnaposto

Analisi del rischio del porto di Trapani e dell’Area VTS - Il Workshop

Immagine segnaposto

Organizzato a Bari workshop di aggiornamento degli ispettori ICAAT

Immagine segnaposto

Il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare visita la Guardia Costiera di Pantelleria

Catania

Immagine segnaposto

Passaggio di consegne al timone di Nave Diciotti

Immagine segnaposto

Cambio al Comando della Direzione Marittima di Catania

Immagine segnaposto

Cambio di Comando per Nave Dattilo